Attività della Formazione Professionale

Programmazione, organizzazione e gestione, su autorizzazione della Regione Lazio, dì attività afferenti la Formazione Professionale che comprendono il Diritto/Dovere alla Istruzione e Formazione Professionale, la Formazione Superiore e la Formazione Continua nonché l’Apprendistato e le attività formative private non finanziate con risorse pubbliche.
Per la parte di competenza provinciale e nel rispetto delle normative regionali, è compresa anche la vigilanza ed i controlli sulle attività di formazione professionale sia finanziate con fondi pubblici sia private non finanziate.
Per quanto riguarda le risorse pubbliche, rilevante importanza rivestono la programmazione e la gestione, su conferimento della Regione Lazio, del Fondo Sociale Europeo finalizzato alla formazione, mentre, per quanto riguarda il citato Diritto/Dovere alla Istruzione e Formazione Professionale, i rapporti e la gestione della Istituzione Formativa Rieti, ente strumentale della Provincia.
Competenza anche in materia di atti relativi:
• all'adozione di atti di programmazione della Formazione Professionale integrati con quelli relativi alle politiche locali del lavoro e dell'istruzione;
• all’individuazione di forme di integrazione tra le attività di formazione professionale e i servizi gestiti dai Centri per l’Impiego.
Di tutto rilievo, la competenza sulla programmazione e gestione delle iniziative per l’apprendimento musicale ed i rapporti con il Conservatorio di Santa Cecilia relativi alle attività svolte nella sede delocalizzata di Rieti presso il Parco della Musica di Villa Battistini.