I Corsi privati riconosciuti e non finanziati

Nell'ambito della libertà di insegnamento previsto dalla Costituzione e nel rispetto delle normative vigenti, comprese quelle riguardanti il sistema di accreditamento, i gestori privati, le scuole pubbliche, gli enti pubblici e le imprese possono richiedere l'autorizzazione allo svolgimento di Corsi di Formazione professionali non finanziati.

Con la legge regionale 14 del 6 agosto 1999 sono stati attribuiti alle Province compiti e funzioni in materia di Formazione professionale. In particolare sono demandati alle province la vigilanza ed il controllo sui corsi autorizzati.

Non ci sono corsi che corrispondono ai criteri selezionati