I Corsi di Terza Area Professionalizzante

La Provincia di Rieti, attraverso gli uffici del Servizio della Formazione Professionale, autorizza l'avvio di percorsi formativi, riconosciuti dalla Regione Lazio e programmati da Istituti Scolastici Tecnici e Professionali Superiori, nell’ambito della cosiddetta Terza Area Professionalizzante.
L’Area Professionalizzante o Terza Area nasce con l’obiettivo di:

  • colmare il divario esistente fra la formazione scolastica ed i reali bisogni formativi territoriali;
  • effettuare interventi formativi differenziati tali da adattarsi alle mutevoli esigenze occupazionali locali, alle aspettative e agli interessi degli studenti;
  • assecondare una migliore preparazione professionale rispetto alle opportunità offerte dal mercato del lavoro;
  • fornire elementi di cultura professionale con finalità essenzialmente formative e competenze certificabili;
  • impostare un’organizzazione didattica prevalentemente fondata su laboratori e progetti personalizzati;

I corsi, rivolti a studenti di quarto e quinto anno superiore, hanno una durata biennale di 600 ore totali (300 + 300) e vengono svolti in orario extra scolastico. Per ogni anno formativo si realizzano 180 ore di teoria e 120 ore di stage in azienda.
Al termine del biennio, gli allievi sono tenuti a sostenere un esame per il conseguimento di una qualifica post diploma di secondo livello. Si tratta di un titolo successivo alla “Maturità”. La Commissione esaminatrice è esterna ed è nominata dalla Provincia.
Ai partecipanti ritenuti idonei a seguito della prova finale, viene rilasciato un attestato in base al quale è riconosciuta la qualifica o la specializzazione valida ai fini dell'avviamento al lavoro e dell'inquadramento aziendale, ai sensi dell'art. 14 della legge 21 dicembre 1978, n. 845.

Non ci sono corsi che corrispondono ai criteri selezionati