Formazione Professionale

Programmazione, organizzazione e gestione, su autorizzazione della Regione, dì corsi dì aggiornamento, qualificazione e riqualificazione del personale impegnato nelle iniziative di formazione e di orientamento professionale; la rilevazione e la gestione, su autorizzazione della Regione, in caso di assenza di proposte da parte dì altri enti di formazione, dei centri di formazione professionale di enti che ne dismettano la gestione, nonché il concorso, con diritto di prelazione, alla rilevazione di detti centri di presenza di proposte avanzate da altri enti di formazione; convenzione con imprese artigiane per la realizzazione di interventi formativi rivolti agli apprendisti ed ai giovani di età inferiore ai venticinque anni; la vigilanza ed il controllo, in via ordinaria, delle attività dei corsi di formazione professionale non finanziati dalla Regione alla quale formula proposte per lo svolgimento degli stessi; convenzione con enti di formazione professionale, con enti pubblici e con altri soggetti professionali idonei, per l'esercizio dei servizi e delle attività, di cui all'articolo 8 della L.R. 23/1992; la gestione con i soggetti di cui all'articolo 18, comma 1, della L. R. 233/1992, delle strutture che realizzano i progetti formativi e gli interventi previsti dal piano annuale di cui all'articolo 168, comma 1, lettera a); la gestione, con i soggetti di cui all'articolo 18, comma 2, della L.R. 23/1992, dei corsi riservati ai giovani che abbiano assolto l'obbligo scolastico, finalizzanti all'acquisizione di una qualificazione di base; il riconoscimento dell'idoneità dei centri di formazione professionale e delle strutture alternative ed aziendali, vigilanza e controlli sulle attività di formazione professionale, per la parte di propria competenza.
Programmazione e Gestione delega Regionale Fondo Sociale Europeo finalizzato alla formazione. Cura l'obbligo formativo e i Rapporti con l'Istituzione formativa.
Competente anche in materia di atti relativi:

  • all'adozione di atti di programmazione della Formazione Professionale integrati con quelli relativi alle politiche locali dei lavoro e dell'istruzione;
  • all’individuazione di forme di integrazione tra le attività di formazione professionale e i servizi gestiti dai centri per l’impiego.

Competente della programmazione e gestione delle iniziative per l’apprendimento musicale e dei rapporti con il Conservatorio di Santa Cecilia relativi alla sede de localizzata di Rieti.